Airigami: l'arte di piegare i palloncini

Airigami arte con i palloncini

Di arte con i palloncini ne abbiamo già vista, come pure svariati esempi e declinazioni di inflatable art; ora vi mostriamo i capolavori del passato riprodotti con i palloncini di Airigami. Niente di trascendentale alla base: i palloncini delle feste per intenderci: versatili, economici e colorati. In poche parole il medium perfetto per riprodurre scenari fantastici, ma è pittura o scultura? O origami?

Tra le opere troviamo riproduzioni di American Gothic, la Soup Can di Andy Warhol, l'autoritratto di Escher, e la Monna Lisa, ma anche citazioni di Angry Birds, abiti da gran sera o esempi di mixed media come "Mason, The Third Little Pig". Fondatore del progetto, lo street performer Larry Moss, che 25 anni iniziò a New York il percorso artistico che lo ha portato a comparire sul Wall Street Journal e sull'Associated Press; dalla casamadre, l'Hungerford Building, escono i prototipi e le opere che sono anche in vendita, come anche i poster che li ritraggono.

Il progetto aderisce al circuito Hungerford Urban Artisans, la comunità artistica della città ed ha in previsione anche una session di corsi per imparare a maneggiare i palloncini e a dargli nuova vita. Ma come spesso accade in questi casi, altre cose bollono in pentola: Moss e la sua collega Cheatle, hanno già pensato al libro illustrato di storie per bambini Once Upon a Time.

Airigami arte con i palloncini
Airigami arte con i palloncini
Airigami arte con i palloncini
Airigami arte con i palloncini
Airigami arte con i palloncini

  • shares
  • Mail