Museo dell'Hermitage a San Pietroburgo: la storia e tutte le informazioni utili

Il polo espositivo ospita una delle più importanti collezioni d'arte del mondo

L'Hermitage - o Museo statale Ermitage - di San Pietroburgo ospita una delle più importanti collezioni d'arte del mondo: Caravaggio, Antonio Canova, Paul Cézanne, Leonardo da Vinci, Jacques-Louis David, Edgar Degas, Paul Gauguin, Fra Filippo Lippi, Henri Matisse, Claude Monet, Pablo Picasso, Pierre-Auguste Renoir, Rembrandt, Pieter Paul Rubens, Tiziano, Vincent Van Gogh e Diego Velázquez sono soltanto alcuni dei principali artisti che hanno un'opera al suo interno.

Il museo in realtà è costituito da più edifici, tutto costruiti tra il XVIII e il XIX secolo: il Palazzo d'Inverno (1754-1762), il Piccolo Ermitage (1764-1775), il Grande Ermitage o 'Vecchio Ermitage' (1771-1787), il Nuovo Ermitage (1839-1851) e il Teatro dell'Ermitage (1783-1789). Ma l'Hermitage comprende anche una parte del Palazzo dello Stato Maggiore, il Palazzo Menshikov, il Museo della Porcellana, l'esposizione permanente presso la reggia di Strelna e il deposito di Staraja Derevnia. Esistono anche sedi del museo in altre città.

Gli edifici in origine facevano parte della reggia che ospitò gli zar e le loro famiglie (dinastia Romanov) fino alla Rivoluzione d'Ottobre del 1917.

Informazioni utili

L'Hermitage si trova al civico 2 di Dvortsovaya Ploshchad. La piazza è raggiungibile con la metropolitana (fermate Admiralteyskaya, Nevsky Prospekt, Gostiny Dvor), con il tram (linee 1, 7, 10, 11) e con il bus (linee 7, 10, 24 - espresso linea 187).

Il polo principale è aperto dalle 10.30 alle 18.00 il martedì, giovedì, venerdì, sabato e domenica, mentre il mercoledì dalle 10.30 alle 21.00. Le altre sedi dal martedì al sabato dalle 10.30 alle 18.00, la domenica dalle 10.30 alle 17.00 (qui tutti i dettagli).

Il biglietto d'ingresso intero costa 400 rubli, 350 per i cittadini della Federazione Russa e della Bielorussia. Ingresso gratuito per bambini e studenti, e per i cittadini russi 'senior'.

Costa invece 500 il biglietto d'ingresso valido per due giorni - dal momento dell'acquisto -, che permette la visita al polo principale e alle mostre. Qui potete trovare ulteriori informazioni sui prezzi.

Ogni primo giovedì del mese l'ingresso al museo è gratuito.

RUSSIA-ARTS-CULTURE-FEATURE

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail