Keith Haring: parte il restauro del murale a Melbourne

Keith Haring: parte il restauro del murale a Melbourne

Insieme a Tuttomondo a Pisa, quello realizzato a Melbourne è uno dei pochi rimasti di Keith Haring. Si trova sulla parete esterna del Technical College di Collingwood e l'artista americano lo realizzò quando fu invitato a Melbourne da John Buckley del Centro australiano per le Arti Contemporanee.

A distanza di 26 anni, il murale versa in condizioni disastrose e il governatore dello stato di Victoria, Ted Baillieu, aveva incluso nel suo programma elettorale il pieno restauro dell'opera. "Il murale è stato iscritto nel Registro del Patrimonio dello Stato nel 2004, ma nessuna azione è stato intrapresa per proteggerla, nonostante anni di esposizione agli agenti atmosferici. Il Governo è pronto ad agire per impedire un ulteriore deterioramento e garantire il ripristino di questa pietra miliare di arte pubblica, in modo che possa essere goduto dalle generazioni future".

Il piano comincerà con urgenti lavori preliminari, la rimozione del cablaggio elettrico e dei dissuasori di parcheggio che circondano l'area. Saranno nominati restauratori specializzati per effettuare lavori di pulizia, ritocco specialistico e l'applicazione di un rivestimento protettivo per difendere il murale dai danni dei raggi ultravioletti, per un costo complessivo di circa 1 milione di dollari australiani (circa 740.000 euro).

Keith Haring: parte il restauro del murale a Melbourne
Keith Haring: parte il restauro del murale a Melbourne
Keith Haring: parte il restauro del murale a Melbourne
Keith Haring: parte il restauro del murale a Melbourne

  • shares
  • Mail