I graffiti di paillettes di Theresa Himmer

Non sempre la relazione tra graffiti e palazzi è felice, per quanti bei lavori si vedano in giro, ce nè sempre qualcuno che si poteva anche evitare; a volte si rischia la ripetizione fine a sè stessa, altre volte però si vede finalmente qualcosa di nuovo.

Guardate cosa ha fatto a Reykjavik la street artist islandese Theresa Himmer; con dei piccoli dischetti riflettenti ha riprodotto su delle pareti l'effetto della neve appena caduta e quello del gelato che cola.

Un'idea tanto più intelligente se si pensa che oltre al colore, queste paillettes -o mini tessere di mosaico- portano luce nella città, che durante l'inverno ha poche ore di illuminazione diurna.

Via | The Fox is Black

  • shares
  • Mail