Star Wars: Le armature della Guardia Imperiale "non sono arte"


Cos'è l'arte? Chi può deciderlo? In senso assoluto nessuno, ma un tribunale può farlo quando si tratta di valutarne gli aspetti sostanziali (ed economici) connessi ad un'opera d'arte. Ad esempio la Corte Suprema del Regno Unito ha stabilito che gli elmetti e le divise della Guardia Imperiale della saga Guerre Stellari "non sono arte" e per questa ragione la Lucasfilm Ltd di George Lucas non può più vantare alcun diritto di sfruttamento economico sulle riproduzioni (e opere derivate).

La battaglia legale era iniziata nel 2004 dopo che Andrew Ainsworth, il prop designer che aveva materialmente realizzato i primi elmetti e armature per gli stormtrooper del film del '77 disegnati da Ralph McQuarry, aveva deciso di vendere alcuni esemplari della sua collezione raccogliendo la bellezza di 60 mila sterline in un'asta. Conoscendo la fame degli appassionati di Star Wars aveva così deciso di mettere in piedi una piccola azienda che vende riproduzioni dei caschi dei soldati imperiali online. La Sdsprops, nome originale del dominio originalstormtrooper.com, può far consegnare a casa vostra un'armatura completa alla modica cifra di 750 sterline.

Lo stesso sito riporta furbescamente la dicitura "Andrew Ainsworth - Industrial Design", proprio a ribadire la tesi sostenuta in tribunale dal designer inglese: "sono semplici prodotti industriali" protetti dalla legislazione sul copyright soltanto per 15 anni e non per i 70 successivi alla morte del creatore come nel caso dell'opera "d'arte".

[Via | The Guardian]

  • shares
  • Mail