Mostre Roma 2014: il programma delle esposizioni al Macro e al Maxxi

I programmi dei musei d'arte contemporanea di Roma Macro e Maxxi per il 2014- 2015

a:2:{s:5:"pages";a:10:{i:1;s:0:"";i:2;s:46:"Maxxi-Gaetano Pesce, Il tempo della diversità";i:3;s:65:"Maxxi: Geografie italiane. Percorsi di architettura contemporanea";i:4;s:27:"Maxxi - The Immigrant Songs";i:5;s:43:"Maxxi: Unedited History. Iran 1960 – 2014";i:6;s:38:"Maxxi: Huang Yong Ping. Bâton Serpent";i:7;s:79:"Macro - Museo d'Arte Contemporanea: Licia Galizia - Michelangelo Lupone. Oasi
";i:8;s:49:"Macro: Fotografia-Festival Internazionale di Roma";i:9;s:37:"Macro: Tobias Rehberger. Wrap it up
";i:10;s:48:"Maxxi- Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo";}s:7:"content";a:10:{i:1;s:1444:"

Roma è contemporanea con i programmi dei grandi musei Macro e Maxxi, che accolgono progetti di artisti della scena internazionale e nazionale attuale, ma che promuovono l'arte visiva a 360°. Caratterizzati da finalità differenti, il Macro (Museo d'arte Contemporanea di Roma) con le due sedi di via Nizza e Testaccio e il Maxxi (Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo) si offrono come luoghi di esposizione e di sperimentazione dove l'arte si intreccia agli eventi di musica, cinema, fotografia, architettura e sostenibilità urbana.
Vediamo nello specifico i programmi sulle mostre autunnali e quelle in programma per l'inizio del 2015 del Maxxi e del Macro.

Mostre Roma 2014: Macro e Maxxi


Yap Maxxi 2014

: realizzato in collaborazione con importanti istituzioni museali tra cui il MoMA/MoMA PS1 di New York e e per la prima volta con il MMCA National Museum of Modern and Contemporary Art di Seoul in Corea, il programma vuole promuovere l'architettura emergente, scegliendo ogni anno un progetto da esporre per tutto il periodo estivo. In mostra i 4 progetti finalisti e l'installazione vincitrice 8½ dello studio romano "orizzontale", che ha realizzato una parete-teatro di 8 metri e mezzo, in dialogo con lo spazio urbano circostante.

Yap Maxxi 2014, fino al 21 settembre 2014.

";i:2;s:709:"

Maxxi- Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo: Gaetano Pesce, Il tempo della diversità

La mostra si concentra sui progetti di uno delle personalità più influenti nel panorama italiano e internazionale. Designer, architetto e artista ligure la sua attività fin dagli esordi si è caratterizzata per aver concepito il design industriale in un'ottica radicale d'opposizione, fuori dal razionalismo imperante degli anni '70, privilegiando la politica dell'"errore". In mostra 40 bozze dei suoi progetti dagli anni '70 ad oggi, divisi per tematiche e la famosa sedia Up 5 e 6 ispirata alla donna.

Gaetano Pesce. Il tempo della diversità, fino al 5 ottobre 2014.

";i:3;s:435:"

Maxxi: Geografie italiane. Percorsi di architettura contemporanea

Undici sequenze di animazione musicata che compongono il video realizzato da Studio Azzurro con interviste, spezzoni cinematografici e interviste che interpretano le tematiche e le figure dell'architettura italiana.

Maxxi - Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo: Geografie italiane. Il tempo della diversità fino al 5 ottobre.

";i:4;s:572:"

Maxxi - The Immigrant Songs

Lontana dall'immagine della sofferenza a cui siamo abituati, la mostra ci avvicinerà al tema dell'immigrazione da un punto di vista gioioso attraverso le installazionei video di Angelica Mesiti Citizens Band, che ha come filo conduttore la musica di una "band" urbana e 4160 di Malik Nejmi, in cui i paesaggi dell'Oriente fanno da sfondo simbolico, oltre che reale alle esperienze dei migranti.

Maxxi - Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo. The Immigrant Song, 1 – 19 ottobre 2014.

";i:5;s:532:"

Maxxi: Unedited History. Iran 1960 – 2014

La storia dell'Iran dal 1979 ad oggi letta attraverso 200 opere di 20 artisti iraniani di diversa generazione che abbracciano i diversi campi delle arti visive. Testimoni della storia del loro paese, dalla rivoluzione del '79 alle guerre più recenti le loro opere riflettono il difficile cammino socio-politico di una nazione.

Maxxi - Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo. Unedited History. Iran 1960 – 2014, 11 dicembre 2014 – 29 marzo 2015.

";i:6;s:690:"

Maxxi: Huang Yong Ping. Bâton Serpent

Monumentali sculture per la mostra di Huang Yong Ping, uno degli artisti dell'avanguardia cinese che influenzato dal modernismo occidentale e dalle filosofie orientali, realizza opere in cui i riferimenti alle due culture sono determinanti per comprenderne in pieno il significato. Da sempre fautore di un incontro tra culture e credi religiosi, il Baton Serpent in alluminio, che sarà presente in mostra, fa riferimento al libro dell'Esodo, in cui un bastone si tramutò in serpente.

Maxxi - Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo. Huang Yong Ping. Bâton Serpent, 19 dicembre 2014 – aprile 2015.

";i:7;s:816:"

Macro - Museo d'Arte Contemporanea:Licia Galizia - Michelangelo Lupone. Oasi

Arte e musica si fondono nell' opera di Licia Galizia e nella composizione di Michelangelo Lupone che insieme hanno dato vita all'installazione scultoreo-musicale Oasi. La tecnologia usata è quella dei Planofoni, che consentono al materiale di essere sensibile ad ogni condizione esterna, come la luce, i movimenti, i suoni, lo scorrere del tempo, il tatto, per scrivere una partitura musicale in divenire, condizionata dalla stessa fisicità della scultura. I visitatori, invitati a entrare scalzi nella sala, sono i primi fruitori di un'opera sensoriale di cui determinano la melodia.

Macro - Museo d'Arte Contemporanea: Licia Galizia - Michelangelo Lupone. Oasi, fino al 31 dicembre 2014.

";i:8;s:630:"

Macro: Fotografia-Festival Internazionale di Roma

Il Macro di via Nizza ospiterà la XIII edizione del Festival di fotografia sul tema del ritratto. I fotografi di fama internazionale e gli emergenti, rifletteranno sulle evoluzioni del genere della ritrattistica, analizzando per immagini le sue evoluzioni contemporanee. Uno sguardo ai reportage, ai viaggi e ai servizi dei fotografi degli istituti europei più prestigiosi che attraverso i loro scatti raccontano spesso se stessi.

Macro - Museo d'Arte Contemporanea: Fotografia - Festival Internazionale di Roma, 5 ottobre - 8 dicembre 2014.

";i:9;s:975:"

Macro: Tobias Rehberger. Wrap it up

Wrap it up la mostra attesa al Macro di via Nizza, in collaborazione con la Deutsche Bank, ha come protagonista Tobias Rehberge, Leone d'oro nel 2006. Lo scultore tedesco esporrà opere dal 1991 ad oggi realizzate con diverse tecniche che mostrano la versatilità e l'eclettismo della sua arte rivolta al design e all'architettura. Le sue opere "avvolgono": lo spettatore è attorniato dai colori e dalle forme tridimensionali di una comunicazione stravolta, dove le logiche diventano il gioco di meccanismi imprevisti.

Macro - Museo d'Arte Contemporanea: Tobias Rehberger. Wrap it up, 19 settembre 2014 — 11 gennaio 2015.

Foto| Macro e Maxxi
";i:10;s:59:"

Maxxi- Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo


";}}

  • shares
  • Mail