The Museum of Questionable Medical Devices


Vi fidate sempre delle cure che vi somministra il dottore? Non sentite mai una certa inquietudine nel sottoporvi agli esami, oppure entrando in contatto con apparecchiature mediche sconosciute e aliene che misurano, analizzano, scannerizzano il vostro corpo? Il Museum of Questionable Medical Devices (Museo delle attrezzature mediche dicutibili) fa al caso vostro (e anche mio, a dire il vero).

Siamo nello stato del Minnesota (USA). Noto come la "Hall of Fame ella ciarlataneria" (Quackery Hall of Fame), questo museo ha inizialmente vissuto come collezione privata per poi diventare una sezione del Museo delle Scienze. Il suo fondatore è Bob McCoy, uomo che ha dedicato la sua vita ad accumulare notizie e informazioni su come, nel corso della loro storia, gli esseri umani si siano ingegnati a costruire apparecchiature mediche non solo contrarie al metodo scientifico, ma anche al buonsenso. Il museo raccoglie una vastissima collezione di improbabili sturmenti un tempo usati per curare il mal di testa, combattere i disturbi cardiaci, i problemi alla prostata (come il temibile Rotor Rector), per studiare il cranio e dedurne così i tratti della personalita (come lo "psicografo" che vedete nella foto in alto, vero e proprio gioiello della frenologia...) e la lista è ancora lunga. A questo link una serie di video raccolti sul sito che potrebbero risultarvi interessanti.

La cosa più intrigante (e forse spaventosa), se ci pensate su un attimo, è immaginare questo museo fra 50 o 100 anni: cosa ci sarà dentro?

Rubrica | Musei unici nel mondo

  • shares
  • Mail