Mark Olivier trasforma in arte la spazzatura della spiaggia

Arte del riciclo: le sculture di oggetti trovati sulle spiagge

Lui, Mark Olivier, è un artista autodidatta di Berkeley, California; cosa fa? Ricicla la spazzatura e gli object trouvèe delle spiagge in sculture degne quantomeno di una mostra. Tutto inizia qualche anno anno fa, qundo Mark passeggiando con il suo cane sul litorale, incontra un ammasso di oggetti abbandonati e non riesce a spiegarsi perchè mai nessuno li tolga di lì.

Così nel tempo inizia a collezionare piccole cose che però presto diventano un notevole bacino a cui attingere per creare maschere in legno dipinto, barboncini giganti azzurri, istrici fatti con accendini dismessi e altre fantasticherie di corda, rete da polli, manici di ombrelli e poco altro.

Con la sua abilità manuale e il gusto per la reinterpretazione soprattutto dell'immaginario animale e mitologico, Olivier si è guadagnato piano piano una certa fama, almeno a livello locale; e ne è così soddisfatto che invita tutti a provarci. Perchè dice lui: "là fuori, c'è spazzatura per tutti!"

Via | Oddity Central

Arte del riciclo: le sculture di oggetti trovati sulle spiagge
Arte del riciclo: le sculture di oggetti trovati sulle spiagge
Arte del riciclo: le sculture di oggetti trovati sulle spiagge
Arte del riciclo: le sculture di oggetti trovati sulle spiagge

  • shares
  • Mail