Le prostitute diventano un'opera d'arte

street art- pablo delgado

Negli ultimi mesi, le strade dell'East di Londra si sono popolate di una serie di miniature - graffiti. Dopo un'iniziale confusione sull'attribuzione delle opere, si è risaliti allo street artist messicano Pablo Delgado. L'artista ha iniziato col riprodurre piccole porte ricavate da grate esistenti, poi ha continuato con una serie di animali e buffi personaggi, per finire con una serie di losche figure incappucciate, magnaccia, Jack lo Squartatore e una serie di prostitute nell'atto di attendere i clienti a bordo dei marciapiedi.

"Ho iniziato a scaricare le immagini delle porte da tutto il mondo e ho lavorato su di esse incollandole su alcune pareti. E 'cominciato perché mi sentivo in una casa claustrofobica. Vivo in un posto piccolo e vedere le porte per me è come uscire in un mondo diverso. Queste piccole porte danno più spazio all'immaginazione, la possibilità di chiedersi cosa c'è dietro di esse. I miei personaggi sono bidimensionali, ma mi piace pensare che l'ombra suggerisca qualcos'altro""

Non fossero delle miniature sembrerebbero vere, tanto sono realistiche: tutte le miniature sono state colorate a mano e incollate con l'aggiunta sapiente di ombre, riprodotte sul marciapiede con vernice nera. Per quanto possa sembrare una provocazione gratuita, il significato che Delgado vuole dare alla sua ultima serie è molto pratica: le prostitute, ad esempio, appaiono sui muri di Spitalfields, che fino a poco tempo era uno dei più antichi quartieri d'Europa a luci rosse.

"In realtà non vogliono essere un commento sulla prostituzione in sé, anche se questo quartiere ha una storia a luci rosse. Le prostitute rappresentano ciò che sta accadendo a East London: con le Olimpiadi 2012 tutti cercano di vendere se stessi, ma non ci saranno così tanti soldi e persone che verranno a stare qui.

Quindi la street art, anche in questo caso, diventa uno specchio della realtà e della società. E Delgado ci insegna che i graffiti non devono essere necessariamente enormi per colpire la coscienza e l'attenzione del pubblico. Purtroppo alcune delle figure sono scomparse, sia a causa delle intemperie che della gente che ha cercato di prelevare le miniature per portarle a casa.

"E' bello che questi piccoli personaggi svaniscano con la pioggia e la polvere. Essi sono effimeri. E quando alcuni di loro sono stati prelevati, si vede ancora l'ombra sul marciapiede e la sagoma di dove erano e sono come fantasmi."

Via | Guardian

Street art- pablo delgado
Street art- pablo delgado
Street art- pablo delgado
Street art- pablo delgado

Street art- pablo delgado
Street art- pablo delgado
Street art- pablo delgado
Street art- pablo delgado
Street art- pablo delgado
Street art- pablo delgado
Street art- pablo delgado
Street art- pablo delgado
Street art- pablo delgado
Street art- pablo delgado
Street art- pablo delgado
Street art- pablo delgado

  • shares
  • Mail