Da una busta di carta alla scultura di Yuken Teruya

LVMH - Louis Vuitton - 2005 - Yuken Teruya

L'artista giapponese Yuken Teruya per creare le sculture in miniatura di carta segue una procedura piuttosto articolata. Prima fotografa un albero di quelli che vede giornalmente in giro. Poi, in base alle forme dell'albero scelto, ritaglia una scultura di carta da una busta commerciale che diventa a sua volta parte dell'opera. Infine illumina la busta dai fori creati e la fotografa.

Le miniature rappresentano un messaggio politico contro la snaturamento culturale, lo sfruttamento delle risorse naturali e il consumismo che invade le nostre società. Riciclando i sacchetti cartacei di scarto, Teruya riconsegna alla natura quello che gli è stato tolto (in alcuni casi in modo chic, visto il marchio di busta scelto).

Il messaggio non è nuovo e utilizzato da tanti designer e artisti. Quello che mi sorprende è il risultato finale.

Via | Artmoco

  • shares
  • Mail