Radioactive Control by Luzinterruptus

Luzinterruptus al Dockville Festival

Parliamo di nuovo del Dockville festival di Amburgo, dove avrà luogo per 30 giorni l'installazione Radioactive Control degli spagnoli Luzinterruptus, un collettivo di street artists specializzato in interventi di urban art realizzati con l'utilizzo delle luci.

Un "esercito" di 100 manichini/spaventapasseri in tuta bianca con un simbolo preciso, quello nucleare, imbottiti di luce e con la bocca coperta, ci sono anche i guanti a completare il kit anticontaminazione.

Incastonati nel contenitore "naturale" del kunstfestival, che si svolge nella campagna fuori Amburgo, i manichini esprimono con un certo tono umoristico le preoccupazioni e le riflessioni rispetto all'uso -e all'abuso- dell'energia nucleare; un'energia economica ma dagli effetti collaterali irreversibili. La Germania, tra l'altro , è il primo paese ad aver annunciato lo smantellamento delle centrali nucleari entro il 2022.

Luzinterruptus al Dockville Festival
Luzinterruptus al Dockville Festival
Luzinterruptus al Dockville Festival
Luzinterruptus al Dockville Festival

Via | Deezeen

  • shares
  • Mail