“Lei fa all'amore mentre dipinge”. Emma Dante presenta la mostra di Artemisia Gentileschi a Palazzo Reale di Milano

 

Apre i battenti il prossimo giovedì 22 settembre a Palazzo Reale di Milano Artemisia Gentileschi. Storia di una passione. Si tratta della prima antologica italiana dedicata ad un'artista molto importante nel panorama del seicento europeo.

Da un lato infatti sono molte le qualità pittoriche che Artemisia seppe derivare dal Caravaggio e dal padre Orazio, fino a farle proprie e ritrasmetterle ai contemporanei. La tensione drammatica, il sapiente uso dei colori “incapsulati” fra luci ed ombre, lo sguardo 'cinematico'. Dall'altra però è unico l'impeto poetico, la capacità di raccontare una propria verità: la sensibilità è una forza immensa sepolta nel profondo dell'animo femminile.

Lo seppe bene Artemisia, che subì uno stupro all'età di 18 anni. E ce lo racconta altrettanto bene nel video qui sopra un'altra grande artista, la regista Emma Dante, curatrice della scenografia e dell'allestimento della mostra curata da Roberto Contini e visitabile fino al 29 gennaio 2012.

  • shares
  • Mail