Tim Burton in mostra a Los Angeles

Tim Burton è uno dei pochi cineasti contemporanei ad aver generato un vero e proprio immaginario associato al suo nome, come Fellini o Lynch. E, proprio come loro, l'autore è da sempre un appassionato lettore e creatore di fumetti, disegni e illustrazioni. Del resto fece la gavetta in casa Disney prima di esordire con alcuni sorprendenti cortometraggi animati dall'ambientazione gotica. E fece ricorso ai disegni anche per completare il suo strampalato poemetto Morte malinconica del bambino ostrica, pubblicato in Italia da Einaudi.

Adesso perfino il Los Angeles County Museum of Art gli dedica una retrospettiva, tanto eterogenea quanto sterminata. Vi si trovano infatti oltre settecento opere tra bozzetti, disegni, storyboard, fotografie, dipinti, pupazzi e poster provenienti dall'archivio personale dell'autore. Una galleria esaustiva del multiforme genio creativo di Tim Burton, che rappresenta bene il suo personalissimo immaginario artistico, mix originale di gotico e naif, dark e fiabesco. La mostra sarà aperta fino al 31 ottobre.

Via | Insideart

I disegni di Tim Burton
I disegni di Tim Burton
I disegni di Tim Burton
I disegni di Tim Burton
I disegni di Tim Burton

  • shares
  • Mail