L'eleganza sottile di Malika Favre

L\'arte grafica di Malika Favre
Spirito parigino e base operativa a Londra, Malika Favre fonde atteggiamenti civettuoli francesi con i colori pop caleidoscopici tipici dell'arte londinese. L'arte grafica di Malika si può descrivere con la formula "Frank Miller incontra Shag": un misto di sapiente uso degli spazi negativi e raffinatezza glamour.

In pochi anni la Favre ha sviluppato un ricco portfolio che comprende un'estrema varietà di progetti editoriali e lavori per la pubblicità. Ha realizzato opere meravigliose per riviste prestigiose (Wallpaper, The Times Domenica) e marchi di moda (Dolce & Gabbana). Nella sua arte grafica, seduzione e sottile eleganza si trovano unite in una sintesi espressiva che ha pochi uguali. Ciglia, labbra, coniglietti, strisce, lupi, cappelli, marchi di bellezza: ogni cosa può nascondersi ed emergere tra le pieghe del nero e della bicromia.

Via | Poldakot

L\'arte grafica di Malika Favre
L\'arte grafica di Malika Favre
L\'arte grafica di Malika Favre
L\'arte grafica di Malika Favre
L\'arte grafica di Malika Favre

  • shares
  • Mail