#MuseumSelfie Day: una giornata dedicata ai selfie con le opere d'arte

La seconda edizione dell'iniziativa, lanciata l'anno scorso, si è svolta il 21 gennaio 2015: moltissimi i selfie scattati nei luoghi della cultura

IMG_4019

Per una volta, in occasione del #MuseumSelfie Day, nei musei di tutto il mondo il 21 gennaio 2015 è stato possibile scattarsi un selfie con un'opera d'arte (rigorosamente senza flash però, ci raccomandiamo!). Partecipare era semplicissimo: bastava scattarsi una foto con l'opera d'arte scelta appunto, oppure immortalarsi all'esterno di un museo, oppure fotografarsi con il biglietto di una mostra, per poi condividere il tutto su Twitter e Instagram.

L'iniziativa è stata lanciata lo scorso anno da Mar Dixon (in foto - via Cultural Themes) e il gruppo Culture Themes, per avvicinare soprattutto le generazioni più giovani ai beni culturali.

Dixon ha spiegato alla CNN:


"Il mio obiettivo con mia figlia quando andiamo al museo è quello di imparare una cosa nuova. Non deve essere l'arte però. Può essere che il museo venda una buona torta di carote. L'hashtag è sul museo, ma è più sulle persone che stanno andando al museo. Hai fatto quella foto, e ti ricorderai di quella foto"

Dai selfie più tradizionali (anche con illustri vip), agli autoscatti old school, fino alle rielaborazioni creative di qualche artista: anche questa edizione ha ottenuto un grande successo.






I dati di partecipazione, raccolti questa mattina, riportavano numeri impressionanti: più di 27000 tweet, più di 169.600.000 di impressions, più di 13000 contributors e una reach di più di 57.600.000.


Per dare un'occhiata a tutte le immagini che sono state inviate dagli utenti di tutto il mondo, collegatevi agli account Instagram (MuseumSelfieDay) e Twitter (@MuseumSelfieDay) dell'iniziativa.

  • shares
  • Mail