Una Tube Map formato mondo

Tube map Of The World

La tube map, la storica mappa della metropolitana di Londra, si allarga fino agli estremi del Pianeta Terra, rimanendo ad ogni modo bidimensionale. La cartina della "tube" londinese è oramai un'icona in tutto il mondo e viene utilizzata da circa 28 milioni di persone ogni anno per non perdersi nel dedalo di linee metropolitane della capitale britannica, seconda per estensione solo a Shangai. Chi è stato a Londra lo sa bene: impossibile non perdersi almeno una volta. La mappa è considerata tra l'altro uno dei pezzi più importanti del design britannico; progettata originariamente da Harry Beck nel 1931 nel suo tempo libero, mentre lavorava come ingegnere presso il London Undergound Signal Office, ha subito diverse variazioni, in particolare passando da un diagramma geografico alla lineare forma attuale.

La mappa riscontra un enorme successo e viene annunciato come un pezzo rivoluzionario per la comunicazione grafica. Citato da studiosi e progettisti come un "classico del design" , è stato più volte oggetto di interpretazione artistica: David Booth, ad esempio, nel 1986 creò una serie di manifesti pubblicitari con le linee della metropolitana colorate da tubetti spremuti di colore e furono esposti alla Tate Gallery. E ancora Paul Middlewick nel 1987 trovò 20 specie di animali disegnati tra le linee della mappa, creando i famosi Animals on the Underground. Simon Patterson fece la stessa cosa, ma trovando profili di personaggi famosi. L'autore di questa creazione è invece una donna, Tish Wrigley, il cui lavoro è stato evidenziato sulla rubrica Another Loves e votato come migliore della settimana.

Via | AnotherMag

Londra - Tube Map
Londra - Tube Map
Londra - Tube Map
Londra - Tube Map
Londra - Tube Map

Londra - Tube Map
Londra - Tube Map

  • shares
  • Mail