Expo 2015: le mostre nel resto d'Italia (parte 1/2)

Attesa per l'Expo 2015 in tutte le città italiane. Ecco le mostre nel resto d'Italia in occasione dell'Esposizione Universale

Un'occasione come l'Expo non lascia indifferente nessuno. Mentre Milano è la protagonista indiscussa del più atteso evento del 2015, anche le altre città italiane non sono da meno. Per celebrarne l'apertura molte le mostre in Italia associate, alcune legate al tema del cibo. Per avere visioni collaterali molto interessanti, vediamo quali sono le proposte espositive delle nostre città:

ll cibo in scena: Banchetti e cuccagne a Napoli in età moderna


Si inaugurerà il 1° Luglio 2015 la mostra alla Biblioteca Nazionale Vittorio Emanuele III di Napoli che fino al 15 settembre 2015 darà testimonianza attraverso fonti bibliografiche e iconografiche dell'importanza che il cibo ha avuto in Età Moderna sia tra i ricchi, amanti di sontuosi banchetti, sia tra la gente comune che allestiva le cuccagne per le parate. Il cibo in scena per un benessere alla portata di tutti.

Orario: feriali ore 10,00-18,30 -sabato ore 10,00 - 13,30
Biglietti: ingresso libero.

Il Bel Paese. L’Italia dal Risorgimento alla Grande Guerra, dai Macchiaioli ai Futuristi


mostre-expo-resto-italia.36jpg

Al Mar Museo d’Arte della città di Ravenna è in corso fino al 14 giugno la mostra sulle opere che hanno segnato il nostro Risorgimento. Induno, Fattori, Lega, Guaccimanni, Fontanesi, Caffi, Lega, Costa, Bianchi, Palizzi, Previati, Segantini in mostra, hanno saputo descrivere nei loro dipinti bellezze paesaggistiche dell'Italia e usi e costumi legati alla vita rurale, senza tralasciare messaggi rivoluzionari del Risorgimento. In mostra anche le opere futuriste di Boccioni, Balla, Depero, Carrà, Russolo che si sono opposti con le teorie avanguardiste alle idee e allo stile dell'arte Ottocentesca.

Orario: fino al 31 marzo: martedì- venerdì 9-18, sabato e domenica 9-19, dal 1 aprile: martedì - giovedì 9-18; venerdì 9-21; sabato e domenica 9-19, chiuso lunedì.
Biglietti: 9,00 euro; Riduzioni: 7,00 euro.

Manzù. Le donne e il fascino della figura


Dal 13 marzo al 6 novembre 2015 al Museo e Area Archeologica di Ostia (Rm) l'affascinante area archeologica di Ostia è in dialogo con 30 opere dello scultore bergamasco (1908- 1991) sul tema della figura. Esposte infatti immerse tra i sentieri del parco e nel Museo dell'Area le opere intimiste di Manzù come il ritratto della moglie Inge, ma anche esempi di opere pubbliche-religiose come la serie dei cardinali e la Porta della Morte in San Pietro.

Orari: martedì - domenica 10.30-13.30, 14.30-18.15 lunedì chiuso.
Biglietti: ingresso libero.

Chagall. Love and Life


mostre-expo-resto-italia.03jpg

Al Chiostro del Bramante di Roma dal 16 marzo 2015 al 26 luglio 2015 l'universo pittorico e privato di Chagall. Esposte 150 opere che ci avvicinano ai temi cari all'artista, l'amore per la moglie Bella Rosenfeld, la cultura ebraica e i suoi simboli, elaborati con uuran linguaggio personale che dalle avanguardie francesi si spinge fino alle sognanti immagini delle favole.

Orari: tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.00Sabato e domenica dalle 10.00 alle 21.00(la biglietteria chiude un’ora prima)
Biglietto: 13,00 euro (audioguida inclusa).

Italia: Fascino e mito. dal Cinquecento al contemporaneo

Dal 23 aprile 2015 al 06 settembre 2015 alla Villa Reale di Monza una mostra sulle opere che hanno diffuso la fama dell'Italia. Un punto di vista degli artisti stranieri del passato che hanno trovato nei luoghi la prima fonte d'ispirazione.

Orario: Martedì, mercoledì, giovedì, sabato e domenica: 10.00-19.00 Venerdì: 10.00-22.00 La biglietteria chiude un'ora prima
Biglietti: mart. a ven.: 12,00 euro - sab/dom: 15.00 euro; Riduzioni: da mart. a ven.: 10.00 sab/dom: 13.00 euro.

Foto|beniculturali

  • shares
  • Mail