Michelangelo e Leonardo a duello


I Musei Capitolini di Roma ospitano dal 26 ottobre al 19 febbraio i disegni dei due grandi maestri dell'arte rinascimentale. I 66 disegni che compongono la mostra sono stati prestati dalla Biblioteca Ambrosiana e dalla Casa Buonarroti. Su carta il mondo artistico di Michelangelo e quello di Leonardo si dividono nettamente: se il primo faceva lavorare l'immaginazione plasmando corpi e figure umane, l'altro si dedicava all'osservazione, disegnando studi della natura e progetti ingegneristici.

Ma ci sono anche i soggetti in comune: gli studi dall'antico, ad esempio, che ogni buon pittore dell'epoca doveva eseguire quando era in visita a Roma, che con le sue rovine e i suoi monumenti era una vera e propria scuola di formazione umanistica. Tra le opere di Michelangelo sono presenti un Nudo di guerriero, Cleopatra e la Testa di Leda, ma anche i lavori preparatori per la Cappella Sistina e la Paolina.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: