Le nature vive di Paolo Gioli

Si inaugura a Roma, il 29 settembre 2011 alle ore 18.00, presso Studio Orizzonte, la mostra Naturæ di Paolo Gioli, a cura di Giacomo Daniele Fragapane. La mostra, parte del circuito 2011 di FotoGrafia-Festival internazionale di Roma, presenta un ciclo di Polaroid in formato 50x60 ottenute con una grande camera ottica di fabbricazione artigianale, senza otturatore. La superficie sensibile è trattata con diverse tecniche tipiche della produzione di Gioli (pressioni, sfregamenti, tagli, segnature luminescenti) e poi talvolta, successivamente allo sviluppo dell’immagine, coperta nella metà superiore con alcuni strati di pittura acrilica.

Le immagini riprodotte presentano una serie di nudi femminili ripresi frontalmente all’altezza del sesso. Da ognuna di queste vagine spunta un fiore, simbolo femmineo, come una sorta di natura morta/viva che segna la bellezza dell'eros e il potere della creazione. La mostra resterà aperta fino al 28 ottobre ed è un'occasione per conoscere l'opera di un'artista totale come Gioli, che nel corso degli anni si è dedicato al disegno, alla fotografia, al cinema e alla pittura.

Naturae di Paolo Gioli
Naturae di Paolo Gioli
Naturae di Paolo Gioli
Naturae di Paolo Gioli
Naturae di Paolo Gioli

  • shares
  • Mail