La Music Painting di Matteo Negrin

La notizia non è esattamente dell'ultima ora. Sono passati più di dieci mesi dalla pubblicazione di questo video dal titolo "Lacrime di Giulietta" e i numeri parlano più di qualsiasi recensione. Siamo quasi a quota 2 milioni di visualizzazioni e stiamo parlando dell'idea di un musicista torinese, Matteo Negrin, messa in scena dall'illustratrice Alice Ninni. Forse vi sembra di assistere ad un déja vu. Sta infatti passando in televisione e sui grandi schermi in questi giorni il nuovo spot di una nota marca tedesca di automobili, che ha proprio acquisito l'idea da Negrin. Che consiste molto semplicemente in questo: mettere in scena sulle note di un suo pezzo, tratto dall'album Glocal Sound, la creatività di due forme d'arte, il disegno e la musica, che le sapienti mani della Ninni sanno rendere poesia. paesaggi bucolici su un pentagramma, gru, rondini, lo sfondo della città. Ne rimarrete incantati e deliziati.

Quella che doveva essere pura sperimentazione sta dilagando come nuova forma d'arte, che sta contagiando il web e non solo: non si contano più i tentativi - molto mal riusciti - di plagio su internet. Il video riprende la realizzazione di uno storyboard su un unico foglio lungo 12 metri. La realizzazione della clip pubblicata su YouTube, ha richiesto 15 ore di lavorazione da cui sono state selezionate le immagini per la realizzazione del video e ha riscosso un successo planetario. Partendo dall'Asia e dagli Stati Uniti, fino ad arrivare ad una grande multinazionale, che ne ha fatto una pubblicità.

Via | Youtube

  • shares
  • Mail