Rijksmuseum, esaudito l'ultimo desiderio di una donna malata: vedere Rembrandt

La donna ha potuto esaudire il suo desiderio grazie alla fondazione Stichting Ambulance Wens

I quadri di Rembrandt sono tra i protagonisti dell'ampia collezione del Rijksmuseum di Amsterdam, che proprio in questo periodo ospita una grande retrospettiva a lui dedicata, "Late Rembrandt" (visitabile fino al 17 maggio 2015), oltre ai capolavori presenti nella collezione permanente come "La ronda di notte" (1642), "La lezione di anatomia del Dottor Deyman" (1656) e "Concerto di musici in costume" (1626).

Le opere dell'artista olandese piacevano molto anche ad una donna, purtroppo malata, che come ultimo desiderio prima di andarsene desiderava tanto tornare ad ammirarle per l'ultima volta. Fortunatamente questo è stato possibile grazie alla fondazione Stichting Ambulance Wens.

In un' immagine pubblicata sui profili Twitter e su Facebook vediamo proprio questo momento immortalato.

La Stichting Ambulance Wens si occupa di realizzare le ultime volontà dei malati terminali, portandoli nei luoghi che desiderano. In questo caso, proprio la mostra di Rembrandt.

Via | Corriere

  • shares
  • Mail