La Fondation des Treilles: Tra Ricerca e Creazione.

La Fondation des Treilles: Tra Ricerca e Creazione.

L'esposizione dal titolo La Fondation des Treilles: Tra Ricerca e Creazione, visitabile presso la sala Roberto Longhi dell'INHA (Istituto Internazionale di Storia dell'Arte di Parigi) fino al 5 novembre, riunisce le foto di Dominique Laugé che ritraggono la Fondation di Treilles. I suoi esterni incredibili, sembrano ricordi di un album di una famiglia che annovera tra i suoi membri grandi personalità legate da vincoli d'ispirazione e non di sangue. Un'istituzione affascinante che ha sede in Provenza, precisamente in quel di Tourtour, un paesino dell'Haut Var inserito nella lista dei più bei villaggi di Francia.

Nella filosofia del luogo, che unisce una bellezza paesaggistica incomparabile all'atmosfera di una dimora storica, si riassume lo spirito della sua ideatrice Anne Gruner Schlumberger, un'appassionata dallo spiccato senso del mecenatismo, che negli anni '60, decise di riunire proprio a Tourtour la sua stupefacente collezione di opere d'arte del XX secolo.

Sostenitrice dei lavori di Victor Brauner, di Max Ernst e Takis, la Signora Gruner Schlumberger ha impresso la sua visione di condivisione artistica alla fondazione, (alla quale nel 1981 si è affiancata l'associazione degli amici di Treilles) che continua ancora oggi a portare avanti le attività di ricerca e creazione volute dalla fondatrice. Ai seminari, ai soggiorni studio individuali o in piccoli gruppi, all'attribuzione di sostegni per dottorandi e giovani laureati, si è aggiunto negli ultimi anni, un Concorso annuale destinato agli autori di saggi e novelle, che prosegue sulla stessa linea, la volontà di aiutare lo sviluppo dell'arte in tutte le sue forme.

Via | inha.fr

La Fondation des Treilles: Tra Ricerca e Creazione.
La Fondation des Treilles: Tra Ricerca e Creazione.
La Fondation des Treilles: Tra Ricerca e Creazione.
La Fondation des Treilles: Tra Ricerca e Creazione.

  • shares
  • Mail