Gli Orientalisti in mostra a Roma

orientalisti

Apre oggi a Roma al Chiostro del Bramante la grande esposizione dal titolo 'Gli Orientalisti. Incanti e scoperte nella pittura dell'Ottocento italiano'. Esposte circa ottanta opere, provenienti dai maggiori musei, degli artisti italiani che nel XIX secolo raccontarono tra sfarzo e colore le meraviglie d'Oriente, da Francesco Hayez a Ippolito Caffi, da Alberto Pasini a Roberto Guastalla a Domenico Morelli. La mostra racconta l'Oriente con la sua cultura misteriosa ed ammaliante, che iniziò ad essere conosciuta in Italia dopo la spedizione di Napoleone in Egitto. Grazie al libero mercato dell'epoca e ai conseguenti racconti di commercianti ed esploratori, si aprì la porta ad una delle culture che ancora a oggi risulta essere tra le più distanti dal mondo occidentale, ma allo stesso tempo tra le più affascinanti.

L’artista che senza dubbio può considerarsi il pioniere di questo filone pittorico fu il veneziano Francesco Hayez. Pensate che senza mai muoversi dall'Italia riuscì a farsi influenzare dal fascino orientale e a rappresentare l'esotismo di quei luoghi in modo assolutamente verosimile. La mostra è curata da Emanuela Angiuli e Anna Villari ed è visitabile fino al 22 gennaio 2012.

Gli Orientalisti in mostra a Roma
Gli Orientalisti in mostra a Roma
Gli Orientalisti in mostra a Roma
Gli Orientalisti in mostra a Roma
Gli Orientalisti in mostra a Roma

  • shares
  • Mail