Antonio Ligabue in mostra a Gualtieri

Dal 31 maggio all'8 novembre 2015

Antonio-Ligabue-con-un-suo-autoritratto

Una mostra a 50 anni dalla morte, nel suo paesino natale. Così Gualtieri, in provincia di Reggio Emilia, celebra l'anniversario di Antonio Ligabue, uno degli artisti più geniali del Novecento italiano, con una personale d'autore presso gli spazi di Palazzo Bentivoglio.

La mostra antologica, che sarà allestita dal 31 maggio all'8 novembre 2015, vedrà l'esposizione di oltre 100 opere - alcune inedite -  tra dipinti, disegni, incisioni e sculture. Un evento unico per Gualtieri, cittadina della bassa padana, dove l'artista, di origini svizzere, visse dal 1919 al 1965, anno della sua morte.

ruggito_antonio_ligabue_a_palazzo_pitti06b

È la prima iniziativa della neonata “Fondazione Museo Antonio Ligabue” che all’interno di palazzo Bentivoglio, ristruttutato dopo il sisma del 2012, ospiterà inoltre una mostra permanente con opere, a rotazione, del grande “Toni”, diventando così un punto di riferimento fisso per conoscere l'artista.

Le opere che formano la collezione permanente – circa un centinaio – sono state conferite da un gruppo di collezionisti, con l’obiettivo di custodire e valorizzare il patrimonio artistico di Ligabue.80 dipinti, 15 disegni, 10 incisioni e altrettante sculture in bronzo e terracotta: i dipinti esposti, ritenuti i massimi capolavori dell’artista, saranno suddivisi nei tre classici periodi artistici di Ligabue (1928-1939; 1939-1952; 1952-1962).

 

Credits | Fondazione Museo Antonio Ligabue

  • shares
  • Mail