L'East Side Gallery di Berlino non sarà abbattuto

Lunga circa 3 chilometri, consiste di circa 106 murales di artisti internazionali

Germany Celebrates 25th Anniversary Of The Fall Of The Berlin Wall

E' il monumento più fotografato di Berlino. L'East Side Gallery, il tracciato più lungo del Muro di Berlino rimasto in piedi, diventato monumento internazionale alla libertà, con i suoi murales di artisti di ogni parte del mondo.

Un muro lungo circa 3 chilometri, che dal 1992 è considerato monumento protetto. Anche se fino a qualche giorno fa la voce che girava era che l'East Side Gallery sarebbe stato abbattuto.

La notizia, riportata su tutti i quotidiani berlinesi, ha subito suscitato l'indignazione degli abitanti, quando hanno saputo che al posto del Muro sarebbe dovuto sorgere un mega albergo di lusso. Così lo scorso marzo sono scesi in tanti a manifestare davanti al monumento, per evitare che venisse buttato giù uno degli ultimi ricordi di uno dei periodi più bui di Berlino, ma comunque un ricordo da mantenere indelebile per le future generazioni.

E così, dopo un mese di protese,  il Bezirksbaustadtrat di Friedrichshain-Kreuzberg, Hans Panhoff ha annunciato che il muro non verrà scalfito e resterà lì, per almeno altri 5 anni. Nel 2020, infatti, si ritornerà a parlare di questa situazione che al momento è stata solo prorogata.

La East Side Gallery sorge sulla Mühlenstrasse, fra la stazione Berlin Ostbahnhof e la fermata metropolitana di Berlin Warschauer Strasse, nel quartiere di Friedrichshain.
Quando venne abbattuto il muro, questo pezzo venne affidato agli  artisti di murales dell'epoca perché la dipingessero con temi riguardanti la pace. Da quel momento la East Side Gallery è considerata la galleria d'arte all'aperto più grande del mondo. Essa consiste di circa 106 murales di artisti internazionali, che hanno decorato il muro con murales storici, come quello del bacio fra Erich Honecker e Leonid Brežnev e la Trabant che sfonda il muro stesso.

> walk to the Chapel of Reconciliation (Kapelle der Versoehnung) behind a section of the former Berlin Wall during celebrations for the 25th anniversary of the fall of the Berlin Wall on November 9, 2014 in Berlin, Germany. The city of Berlin is commemorating the 25th anniversary of the fall of the Berlin Wall from November 7-9 with an installation of 6,800 lamps coupled with illuminated balloons along a 15km route where the Wall once ran and divided the city into capitalist West and communist East. The fall of the Wall on November 9, 1989, was among the most powerful symbols of the revolutions that swept through the communist countries of Eastern Europe and heralded the end of the Cold War. Built by the communist authorities of East Germany in 1961, the Wall prevented East Germans from fleeing west and was equipped with guard towers and deadly traps.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail