Al via la 56 Biennale d'arte: All the World’s Futures

La 56. Esposizione Internazionale d’Arte sarà aperta al pubblico da sabato 9 maggio a domenica 22 novembre 2015, ai Giardini della Biennale e all’Arsenale


Sarà aperta al pubblico da sabato 9 maggio a domenica 22 novembre 2015, ai Giardini della Biennale e all’Arsenale, la 56. Esposizione Internazionale d’Arte dal titolo All the World’s Futures, diretta da Okwui Enwezor e organizzata dalla Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta. Intanto si è aperta la vernice – riservata a Stampa e Professionali – che di fatto dà il via alla Biennale, un appuntamento che rappresenta, probabilmente, l'evento più importante per il mondo dell'arte internazionale e che si connota per essere anche una sorta di specchio nel quale i protagonisti di questo mondo guardano la realtà, ma anche se stessi.

L'edizione 2015 della Biennale d'arte ha aperto i battenti un mese prima del solito sì da muoversi in una sorta di gemellaggio parallelo con Expo 2015 e, proprio come l’esposizione universale di Milano, guarda al futuro: il tema, come accennato, è All The World's Futures ed è stato scelto dal curatore Okwui Enwezor, 52enne nigeriano trapiantato negli Stati Uniti.

Una esposizione nella quale si percepisce l'intensità dello sguardo sul caos del mondo e la vastità delle sue possibili rappresentazioni. Una sensazione non dissimile da quella che trasmette il padiglione Italia, dove la monumentalità è forte e il gesto artistico assume una valenza ulteriore.

Al via la 56 Biennale di Venezia: All the World’s Futures

  • shares
  • Mail