Le celebrità nei ritratti in pillole di Jason Mecier

Le pillole portano la felicità? Forse no, ma alle volte possono essere molto, molto creative. Ne sa qualcosa l'artista Jason Mecier che si diletta a comporre ritratti di arte povera contemporanea con piccoli elementi di cibo, pillole colorate, caramelle, ma anche fili colorati e fuffa di vario genere.

Chi sono i suoi soggetti preferiti? Con un simile armamentario di elementi pop che vanno miracolosamente a comporre fisionomie al limite della perfezione, non potevano che essere very important people, di quelli che affollano i rotocalchi del pettegolezzo, o i salotti televisivi mainstream in una fenomenologia della celebrità nel suo senso più attuale.

Amy Winehouse, Michael Jackson, Martha Stewart, Drew Barrymore, Courtney Love, le Charlie's Angels; tutte le icone dell'informazione alla voce "entertainment" affollano il mondo di Mecier, ch non a caso ha una divertente sezione gossip sul suo sito. Cosa ci piace di più di lui? Che questo artista losangelino, ora di base a San Francisco, ha imparato a sprigionare talento e humor attraverso medium economici e di poco conto; che ha imparato, guarda un po', non in una prestigiosa e costosissima accademia, ma ispirandosi ai collage di sua nonna.

Jason Mecier ritratti in pillole di celebrità
Jason Mecier ritratti in pillole di celebrità
Jason Mecier ritratti in pillole di celebrità
Jason Mecier ritratti in pillole di celebrità

  • shares
  • Mail