I testi-scultura di Annie Vought


Poetico e suggestivo il lavoro e la tecnic sviluppati dall'artista Annie Vought.

La sua riflessione parte dalla constatazione che le nuove forme di scrittura abilitate dai social network ci consentono ogni di scmbiare messaggi con sconosciuti e persone amate, ma allo stesso tempo determinano una perdita: il contatto fisico e tongibile con una lettera scritta a mano. ome ci insegna la grafologia, il testo scritto a mano è un frammento della storia individuale in cui una traccia dell'io è impressa e registrata (ringrazio per le sue spiegazioni in materia la grafologa Candida Livatino che ho avuto occasione di conoscere durante una conferenza qualche tempo fa).

Nel corso di ben quattro anni la Vought si è impegnata in un meticoloso lavoro di ricerca: selezionare e archiviare pezzi di testi scritti a mano, ingrandirli, ritagliarne i negativi per incollarli insieme in un intricato mosaico di lettere, frasi e parole. Il risultato sono questi bellissimi testi-scultura che vedete nella gallery. Maggiori informazioni sull'artista sono reperibili sul suo sito.

I testi-scultura di Annie Vought


  • shares
  • Mail