L’arte grafica di Zhang Bin, aka Benjamin

Remember, opera grafica di Benjamin

Arriva in Italia per la Grifo Edizioni la prima opera di un autore cinese di grande talento. Fumetto o graphic novel? Direi, un lianhuantu. E perché mai postarlo in un sito d’arte? Perché ritengo che il supporto grafico non sia che un mezzo espressivo, e nelle illustrazioni di Benjamin si coglie un’atmosfera meravigliosa, cristallina, un silenzio alla Edward Hopper che si portano dentro. È arte, questa? A voi la scelta.

Una stampa Untitled di Benjamin

Oggi a pranzo son rimasta col cucchiaio a mezz’aria fissando Dore Ciack Gulp che osannava questo disegnatore cinese. Quando Mollica fa concessioni extrapatriottiche, c’è qualcosa dietro. Talento o marchette? Stavolta, devo dire, salta all’occhio il talento. Che come sempre per le produzioni grafiche è stato notato prima dagli editori francesi. Per fortuna la Grifo edizioni ha un simbolo adatto alla sua vista acuta, e degli occhi d’aquila ha avuto la lungimiranza, pubblicando a febbraio Remember, prima opera di questo autore. Orange esce domani nelle librerie specializzate, sempre marcato Grifo. Aspettiamo a dita incrociate anche il più recente One Day. Non si sa mai…

L'autore: Zhang Bin, aka BenjaminOrange, una pagina interna

opere grafiche di Benjamin
Orange, una pagina interna
Remember, un\'altra illusrazione interna
Remember, una tavola interna

  • shares
  • Mail