"Dans l'atelier de Mondrian" su arte.tv

Il canale culturale franco-tedesco arte.tv realizza un altro magistrale ritratto d'artista. Protagonista l'olandese Mondrian, "inseguitore quasi morboso" delle armonie grafiche con le linee e i colori essenziali, che ha reso celebre il movimento neoplasticista . Un "sacerdote dell'astrazione geometrica", che affermava una nuova linea purista e apriva così una nuova strada, lungamente battuta dai lavori artistici successivi. Il video, girato su un set che riproduce esattamente l'atelier parigino situato all'origine al numero 26 di rue du Départ (nel pieno della "fucina creativa" di Montparnasse), svela un Mondrian inatteso, appassionato di danza e di jazz e perso in una ricerca mistica inesauribile.

Una descrizione che passa, grazie al prezioso supporto dei documenti d'archivio e soprattutto delle interviste al pittore, critico e poeta Michel Seuphor (amico e compagno delle avventure astrattiste di Mondrian, che ha dedicato gran parte della sua vita alla "definizione del posto dell'arte astratta" nella Storia della disciplina del XX secolo) dalla fondazione di de Stijl, al trasferimento a New York, fino alla morte nel 1944.

Si tratta di una "ricognizione musicale e immaginifica" che si inerpica lungo un tracciato non necessariamente conosciuto, per riprodurre la tridimensionalità di "Pete l'invisible", un solitario che trascorre la maggior parte del tempo a lavorare nel suo atelier, un professionista di un rigore estremo, ma soprattutto un uomo che è considerato ancora oggi una delle grandi figure dell'avanguardia artistica internazionale.

Via | arte youtube channel

  • shares
  • Mail