Sul Luna Park di Höller


Dal 2 dicembre, e fino al 26 febbraio 2012, al MACRO, sarà possibile visitare l’opera Double Carousel with Zöllner Stripes, di Carsten Höller, una doppia giostra in movimento collocata negli spazi della grande sala al pian terreno del museo. Il pubblico ha la possibilità di interagire con le due grandi giostre ideate dall’artista che, muovendosi in direzioni opposte e molto lentamente, consentono al visitatore di salire e scendere in ogni momento. Dalla propria postazione, sul sedile della giostra, le persone si avvicinano e si allontanano in un moto rotatorio costante, mentre tutt'intorno, una texture composta di linee apparentemente incrociate creano un suggestivo effetto ipnotico, intensificato dal sistema di luci intermittenti.

L'installazione è un interessante esperimento di arte cinetica e performativa, che invita il visitatore-spettatore ad interagire con l'opera per alterare la propria percezione dello spazio generando una visione rallentata della realtà. L'opera ha vinto la quinta edizione del premio Enel contemporanea ed è una delle più interessanti creazioni di Höller, artista belga naturalizzato svedese, da sempre interessato al controllo guidato dei meccanismi percettivi (l'artista ha dedicato i suoi studi, tra l'altro, alla vita olfattiva degli insetti). Visto che si tratta di un'esperienza intrigante e considerato che l'ingresso è gratuito, vale la pena farsi un giro sulla giostra psichedelica di Höller.

  • shares
  • Mail