Le meraviglie volatili di Audubon


John James Audubon era un ornitologo e un pittore di straordinarie qualità grafiche, coltivate nell'atelier di Jacques-Louis David. Nel 1820 decise di disegnare a grandezza reale tutte le specie di uccelli viventi del Nord America. In diciannove lunghi anni di attività Audubon giunse a comporre con il suo The Birds of America la più estesa e la più rilevante antologia ornitologica illustrata mai realizzata.

Per disegnare le specie più grandi in scala reale, Audubon dovette ricorrere anche a fogli double elephant di 66 per 99 centimetri, il formato più grande in circolazione all’epoca. Con il suo lavoro, suddiviso in quattro volumi e contenente 435 illustrazioni, riuscì a surclassare l'opera del suo omologo Alexander Wilson. Ora, l'intero corpus delle meravigliose stampe colorate ad acquarello realizzate dall'ornitologo americano è stato catalogato e messo in rete dall’Università di Pittsburgh. Le scansioni sono tutte in alta risoluzione e sono gratuitamente consultabili, ma non scaricabili, sul sito creato appositamente per raccoglierle, dotato anche di un indice con le miniature.

  • shares
  • Mail