Chagall's Spiritual Universe a Lucca

Nella Chiesa di San Cristoforo a Lucca fino all'11 marzo 2012 si possono vedere venti dipinti di Marc Chagall visibili al pubblico per la prima volta; la mostra si intitola Chagall's Spiritual Universe (progetto ideato e curato da Lalla’s Join, di Stefania Trolli, con la partecipazione di SEM-ART Gallery, coordinamento generale di Arturo Nardini, promosso e organizzato dalla Associazione San Cristoforo, con catalogo e testi a cura di Luciano Caprile) e delinea le tappe del percorso interiore dell'artista. I dipinti, provenienti dalla collezione di Safia Al-Rashid, hanno tra l'altro delle cornici molto belle e la visione dell'insieme è l'esperienza visuale primaria di questa mostra.

Il mondo interiore e spirituale è il leitmotiv dell'opera di Chagall, che era di origine russo-ebraica e realizzò molti studi e lavori con temi tratti dalla Bibbia, ritratti col suo stile peculiare derivato dalle frequentazioni con le avanguardie come i Fauves e la Scuola di Parigi.

Le origini russe sono anche la radice dei suoi lavori fiabeschi, con il tratto essenziale e i colori vivaci, come nei disegni dei bambini, e infatti le sue mostre di bambini sono affollate. Di sicuro questa mostra è una piccola chicca per approfondire la conoscenza con questo maestro, attraverso le sue opere magari minori, ma cariche dei suoi semi figurativi.

  • shares
  • Mail