La bambina che voleva essere un'artista!

Microcollection la storia di Elisa
Esiste una storia che spieghi come si diventa artisti? O come nascono le gallerie, oppure quali sono le origini dei grandi progetti artistici? Potrebbe sembrare una banalità, ma quanto c'è di affascinante in quelle tante singole vicende che raccontano poco a poco, l'itinerario quasi magico di coloro che ci si sono ritrovati davvero nel mondo dell'arte. "Fautori di sogni", costruttori di immagini destinate ad imprimersi in molte menti e a scaldare altrettante speranze, collezionisti di vite e di misteri.

La maggior parte del tempo quelle stesse memorie che, restituite dal vivo sentire di chi le ha vissute in prima persona, ci avrebbero fatto tremare i polsi, si riducono a sterili insiemi di stereotipi e pregiudizi, impedendoci di scorgere, se non da lontano e sotto uno spesso alone di nebbia, le vera personalità dei protagonisti.

E' proprio per questo che ci devono essere cari i racconti diretti, tanto più cari quanto più si avvicinano a ritratti fedeli, come questa favola contemporanea che ci narra della nascita del Museo Microcollection, partito dall'idea letteralmente balenata nella mente della sua Direttrice Elisa Bollazzi, durante una visita al Padiglione Inglese della Biennale di Venezia del 1990 e del quale abbiamo già avuto occasione di parlare in occasione delle "semine d'arte". Uno spaccato-audio restituitoci dalla voce suadente di Monica Andaloro (con l'editing di Fabio Montagnoli).

[...] Il tempo scorreva veloce ed Elisa si ritrovò a maneggiare pennelli e colori, ad impastare farina ed argilla, a sfornare torte e sculture. In un lampo, prima di rendersene conto, era diventata un'artista e viaggiava, allegra e spensierata, da una galleria all'altra...finché, una calda giornata di primavera, il 24 maggio del 1990, si ritrovò con Michele, suo compagno d'avventura, su un lungo treno diretto alla Biennale di Venezia, la mostra più bella del mondo. L'aspettava un entusiasmante viaggio nel cuore dell'arte. Dove i pensieri, l'anima e i sogni degli artisti sono vestiti a festa per un pubblico curioso.[...]

Via | microcollection.it

Microcollection la storia di Elisa
Microcollection la storia di Elisa
Microcollection la storia di Elisa
Microcollection la storia di Elisa
Microcollection la storia di Elisa

  • shares
  • Mail