AAA Cercasi artisti amanti dell'ambiente

Prix Coal Arte & Ambiente

Cercasi artisti con spiccata sensibilità ecologista, per partecipazione a prestigioso premio internazionale.

Probabilmente suonerebbe un po' così se si trattasse di un annuncio stile agenzia immobiliare. E invece l'appello ha un suo reale spessore artistico. La questione nasce proprio dall'adunanza, invocata in occasione della ricerca di aderenti all'edizione 2012 del Prix Coal, un'iniziativa annuale che gratifica gli artisti impegnati sullo spinoso fronte delle questioni ambientali, e che sarà incentrata sul tema della ruralità.

La manifestazione, creata nel 2010 dalla Coal, (coalition pour l’art et le développement durable - Coalizione per l'Arte e lo sviluppo a lungo termine) eroga un primo del valore di 10.000 euro, e si avvale dell'alto patronato di alcuni importanti Ministeri d'oltralpe, tra i quali il dicastero della Cultura e della Comunicazione e quello dell’Ecologia, nonché del sostegno del CNAP (Centro Nazionale delle Arti Plastiche). Proprio allo scopo di "incitare al confronto con i grandi temi sociali e ecologisti contemporanei", prosegue nel suo percorso di "provocazione di coscienze" e si schiera sempre di più verso un'ottica di impegno e di compartecipazione.

Non ci si limita a registrare e acclamare l'avvento di una nuova cultura ecologista, l'idea è ben più ambiziosa e si basa sulla completa adesione alla sfida della promozione di una "profonda coalizione", tra la potenza del mezzo artistico e l'intensità del messaggio dello sviluppo sostenibile. L'artista prescelto riceverà il suo riconoscimento in un cerimonia che si terrà fra qualche mese nella cornice inusuale del Laboratoire di Parigi.

Via | projetcoal.org

Prix Coal Arte & Ambiente
Prix Coal Arte & Ambiente
Prix Coal Arte & Ambiente
Prix Coal Arte & Ambiente
Prix Coal Arte & Ambiente

  • shares
  • Mail