Personal world map. Tempo e denaro per viaggiare

Torre - Personalworldmap.org

Sì, viaggiare, cantava Battisti. E i più previdenti stanno già pianificando le loro vacanze estive.
Per loro, potrebbe essere d’aiuto questo lavoro di Roxana Torre che, forse con un filo di ironia, ci ricorda che le distanze geografiche tra due luoghi non sono necessariamente proporzionali ai tempi e ai soldi che servono per coprirle.

Aperta la pagina, scegliete un punto di partenza e poi inserite i dati in termini di tempo di percorrenza e di budget. Compariranno delle mappe del globo, distorte in funzione dei valori che avete immesso.
Unico neo è l’esigua quantità delle città di partenza e soprattutto, fra queste, l’assenza di italiane. Ma l’arte è arte, e guai a confondere quest’opera con un’agenzia di viaggi.

Nel sito personale dell’artista ci sono tanti altri lavori interessanti tra cui Stairs, che strizza l’occhio alla optical art e all’arte cinetica.

  • shares
  • Mail