Alla scoperta di Bernini Pittore a Palazzo Barberini

I santi Andrea e Tomaso Apostoli - Gian Lorenzo Bernini

Un Bernini pittore sta per arrivare al restaurato secondo piano di Palazzo Barberini a Roma, nuovamente aperto alle mostre e destinato solo ad attività culturali. Un lato poco noto del maestro (e spesso criticato) in una sede che dovrebbe diventare un grande museo statale di arte antica.

Mostra Bernini pittore
I santi Andrea e Tomaso Apostoli - Gian Lorenzo Bernini
Autoritratto giovanile - Gian Lorenzo Bernini
Cristo deriso - Gian Lorenzo Bernini
Busto ritratto di Costanza Bonarelli - Gian Lorenzo Bernini

34 opere di cui 21 dipinti certamente attribuiti a Bernini, 10 disegni, un marmo, il busto di Costanza Bonarelli del Museo del Bargello, più altre tele.

Tre le tematica principali di questa mostra curata da Tomaso Montanari, autoritratti (aspetto principale della pittura dell'artista), ritratti e soggetti sacri. Il percorso mette a confronto i dipinti del Bernini con quelli prodotti dalla sua scuola, evidenziandone le differenze stililistiche. Sono quadri senza committenza realizzate dal Bernini per se stesso, per gli amici e i familiari, libero quindi di esprimersi in totale libertà.

Lo scopo del curatore è quello di rivelare la grandezza dell'artista anche in campo pittorico, rivelando aspetti trascurati o sconosciuti.

Bernini Pittore, Galleria Nazionale d'Arte Antica - Palazzo Barberini, Roma, dal 19 ottobre al 20 gennaio 2008.

  • shares
  • Mail