L'Arte di trasformarsi in quadro

trasformarsi in quadro
Nonostante sia un periodo di travestimenti, e di maschere se ne vedano un po' ovunque, l'iniziativa del Louvre, che ci è capitata "tra le mani", sembra avere un allure ben più particolare. Si tratta infatti di una vera e propria seduta di "trasformazione" durante la quale i presenti (dai sei anni in su), si faranno svelare da Géraldine Sommier, specialista di moda e animatrice dell'atelier, qualche segreto d'antan. E non è tutto, perché oltre all'incontro con l'Impératrice Plum, autrice ed illustratrice di libri per bambini, l'appuntamento di oggi pomeriggio (dalle 13h30 alle 17h30 presso la Médiathèque situata sotto la Piramide centrale), gira proprio intorno ad un quadro, e come poteva essere altrimenti vista la suggestiva cornice?

La tela in questione è L'Averse, olio su tela del pittore francese Luis-Léopold Boilly, testimonianza delle difficoltà che affliggevano, in caso di pioggia, la circolazione dei pedoni sui grands boulevards ancora privi di pavimentazione, ma anche dell'ingegno dei cosiddetti passeurs, personaggi che in cambio di un pedaggio, e grazie a tavolette su ruote, aiutavano i passanti a superare i punti inagibili.

I fortunati protagonisti potranno rivestire gli abiti ricostruiti a partire dall'opera e creare la propria interpretazione del lavoro di Boilly. Il decoro da set, montato per l'occasione, consentirà una perfetta "immedesimazione" e aiuterà le già fervide immaginazioni degli attori in erba. Non c'è che dire: la mode est au Louvre!

Via | louvre.fr

trasformarsi in quadro
trasformarsi in quadro
trasformarsi in quadro
trasformarsi in quadro

  • shares
  • Mail