François Morellet & il labirinto


Le loro dichiarazioni "rivoluzionarono l'arte", erano sei, ed agivano in collettivo. Firmavano insieme le loro opere e si schierarono apertamente contro l'utilizzo tradizionale del quadro. Fecero una scommessa sul movimento, invitarono gli spettatori a "prendere parte", immergendoli nelle loro sperimentazioni e trasformandoli in protagonisti della loro stessa esperienza di "fruitori", ognuno unico nel proprio genere. Correvano gli anni '60 e loro, giovani artisti riuniti nel gruppo GRAV sperimentavano la potenza dei neon. La storia gli dette ragione.

François Morellet, era uno di loro, originario di Cholet, e fondatore del Gruppo di Ricerca dell'Arte Visuale, presenta nel video una delle chicche della collezione permanente del Musée d'Art della sua città natale. Si tratta di un labirinto, il primo realizzato dai membri del GRAV e anche uno dei più importanti. Realizzato nel 1963, e presentato alla Biennale di Parigi dello stesso anno, presso il Museo d'Arte Moderna, rappresentò una consacrazione, alla quale è ancora possibile accedere.

Video da ville de Cholet

Via | cholet.fr

  • shares
  • Mail