Catturare il carisma di Bill Clinton

Oggi apre a Londra (White Cube) un'importante personale di Chuck Close, ormai, dopo la copertina del Times, quasi ritrattista ufficiale di Bill Clinton.

Per quanto semi-paralizzato per un problema all'arteria spinale, Close ha scelto la foto più significativa di un set del 1996, e ha chiesto all'ex-Mr. President se non fosse anche secondo lui la migliore.

Dopodichè - con pazienza, e non senza un certo spirito di grandeur - dal momento che non può muovere le dita, ma solo le braccia, si è fatto legare al polso un pennello e ha prodotto una tela di tre metri per due, chiaro esempio di questo ultimo periodo "prismatico" della sua ritrattistica.

immagine | Chuck Close, Bill Clinton, 2006

  • shares
  • Mail