Ai Weiwei alla Lisson Gallery di Milano

Ai Weiwei, uno degli artisti concettuali più famosi d'Oriente, arriva a Milano; e questa volta per presentare in Italia il suo grande amore per la rappresentazione scultorea tridimensionale. La Lisson Gallery Milan inaugura la sera dell'11 aprile 2012 la mostra delle sue opere in marmo e ceramica, che sarà aperta fino al 25 maggio 2012.

Forse alcuni già ricorderanno l'installazione di semi di girasole alla Tate Modern nel 2010 (nel video sopra), milioni di piccoli semi in ceramica a grandezza naturale disposti sul pavimento; ognuno lavorato a mano e quindi pezzo unico e irripetibile, a formare una distesa omogenea su cui le persone potevano sedersi o sdraiarsi.

Quale modo migliore di fruire un'opera? Immersivo è dire poco, per non parlare dell'esperienza multisensoriale del prendere tra le mani le tante piccole opere d'arte e del suono prodotto dal camminarci sopra; ma vedremo come sarà allestita la mostra di Milano, che vedrà esposte le sculture create dell'artista secondo i dettami -appresi e poi rivisitati- degli artigiani altamente specializzati di Jingdezhen, la città cuore della produzione di ceramica, una delle forme d'arte più apprezzate anche nella Cina contemporanea.

  • shares
  • Mail