Sebastian Matta. Un surrealista a Roma

Sebastian Matta a Roma

Per il centenario della nascita di Roberto Sebastian Matta, l'Auditorium Parco della Musica di Roma realizza una mostra dedicata a uno degli artisti più rappresentativi del Novecento. Di origini cilene, ma vissuto per molti anni in Italia, Matta è stato con la sua pittura un punto di raccordo tra l'espressionismo astratto e l'astrattismo italiano.

Le opere esposte - 50 tra tele, disegni, sculture- provengono proprio dall'ultimo periodo, quello romano, nel quale Matta divenne la testimonianza vivente di ciò che accadeva nelle trincee più avanzate dell’arte in Europa e negli Stati Uniti, mentre l'Italia stava ancora faticosamente uscendo dalle macerie della Seconda Guerra mondiale. Un'artista che ha vissuto la sua vita e la sua espressione artistica all'insegna del nomadismo e della curiosità, sempre pronto a varcare confini geografici, esperienziali e culturali.

La mostra, curata da Claudia Salaris e realizzata in collaborazione con la Fondazione Echaurren Salaris, sarà a Roma fino al 20 maggio.

Sebastian Matta a Roma
Sebastian Matta a Roma
Sebastian Matta a Roma
Sebastian Matta a Roma

  • shares
  • Mail