A4GOD, un progetto divino

Il gruppo di editor e creativi riuniti sotto il nome Pomo ha diretto un'opera collettiva incentrata sull'idea del divino, coinvolgendo un gran numero di disegnatori, chiamati ad esprimersi sul "concept Dio" ognuno con una singola illustrazione. I curatori, Marco Cendron e Alessandro Cavallini, ne raccontano la genesi:

Abbiamo selezionato 105 artisti e illustratori (un numero triangolare, quindi in qualche modo anche lui rappresentativo del divino) e gli abbiamo chiesto di disegnare, in esclusiva per questo progetto, la loro idea di Dio. I 105 artisti, tutti italiani o stranieri che in Italia vivono e lavorano, si sono trovati ad affrontare un tema che li ha costretti a guardarsi dentro e a tirar fuori la parte più personale e misteriosa del loro immaginario. I risultati sono estremamente eterogenei e potrebbero affascinare teologi e psicanalisti, ma soprattutto gettano una luce – che ci voleva – sul panorama della produzione contemporanea di immagine in Italia.

Il libro, stampato dalla tipografia Negri di Bologna, si presenta come un oggetto esclusivo, da collezione. Le 105 illustrazioni sono raccolte in fogli singoli all'interno di una busta cartonata da portfolio. Il formato è in rigoroso A4 - da cui il titolo, A4GOD - e dietro ciascuna opera è riportato un ritratto fotografico dell'artista realizzato da Alan Chies. Tra gli autori coinvolti vi sono anche alcuni dei migliori fumettisti italiani della scena contemporanea, come Andrea Bruno, Manuele Fior, Dr. Pira, Ratigher, Tuono Pettinato, Davide Toffolo. Il libro può essere ordinato direttamente dal sito A4GOD usufruendo di un'offerta lancio.

  • shares
  • Mail