FIAT 500: un mito celebrato oltralpe

FIAT 500 icona di stile
A pensarci bene la definizione che ne danno molti cittadini francesi non è poi così lusinghiera. La nostra cara vecchia FIAT 500 viene spesso affettuosamente associata ad un "vasetto di yogurt", per le sue dimensioni ridotte e per la praticità. Un raffronto talmente radicato nell'immaginario collettivo francese, da esser diventato persino lo spunto per l'attuale pubblicità televisiva. Un paragone indubbiamente simpatico, ma che non le fa onore e che, per di più, non rende l'idea della "diffusione del mito", che fa capolino, sempre più spesso, anche tra le strade della capitale francese, accanto ad un altro adorato simbolo della Dolce Vita come la Vespa.

Ma c'è anche chi lo chiama semplicemente la bambina, questo grande capolavoro dalle ridotte dimensioni, che porta alta la bandiera italiana. Sintesi perfetta di economia, semplificazione ed estetica, un tale prodigio di razionalizzazione "partorito" dalla fertile inventiva dell'Ingegner Dante Giacosa resta l'emblema del "rinascimento italiano" del dopoguerra e un vero e proprio mito, duraturo ed accattivante, celebrato da un documentario sul canale culturale franco-tedesco Arte: per la serie serate nel design: "la célèbre Fiat 500, autrement dit l'immortel "pot de yaourt" ( la celebre FIAT 500, alias, l'immortale vasetto di yogurt) .

Via | artevod.de

FIAT 500 icona di stile
FIAT 500 icona di stile
FIAT 500 icona di stile
FIAT 500 icona di stile
FIAT 500 icona di stile

  • shares
  • Mail