Le donne di Helmut Newton

Helmut Newton in mostra a Parigi

"Adoro la volgarità. Sono molto attratto dal cattivo gusto, più eccitante della pretesa al buon gusto che non è altro che la normalizzazione dello sguardo". Una citazione ad hoc per interpretare la ricerca fotografica e il punto di vista di Helmut Newton, in mostra a Parigi al Grand Palais fino al 27 giugno.

Una retrospettiva completa - più di 250 scatti dell'artista berlinese - che ripercorrono i 60 anni di carriera attraverso il corpo vestito o nudo delle sue modelle. Le donne newtoniane, protagoniste per eccellenza dei suoi lavori, in cui traspare tutta la loro potenza, la libertà - sociale, economica e sessuale - e la virilità, senza però mai perdere la femminilità e la raffinatezza nel loro corpo. Attraverso questi scatti, Newton ha evidenziato una nuova visione della società, in cui la donna è sempre più determinata, indipendente e pienamente consapevole di poter bastare a sè stessa.

Una mostra - curata dalla moglie June Newton, a tutti nota come Alice Springs - che restituisce al fotografo la sua dimensione artistica, spesso relegata nella mera sezione professionale, quella della moda: i suoi soggetti, la sua tecnica, il suo stile originale e personale dimostrano esattamente come la fotografia con Newton sia pienamente entrata nel mondo dell'arte.
Helmut Newton in mostra a Parigi
Helmut Newton in mostra a Parigi
Helmut Newton in mostra a Parigi
Helmut Newton in mostra a Parigi
Helmut Newton in mostra a Parigi

  • shares
  • Mail