Alice Springs in mostra a Milano



Lui a Parigi, lei a Milano. Alice Springs, moglie del fotografo Helmut Newton, sarà in mostra presso la Galleria Sozzani fino al 22 di aprile, con i suoi ritratti in bianco e nero.

Lavori notevoli, se si pensa anche che la passione di Alice Springs - all'anagrafe June Brown - era quella di fare l'attrice. Il caso poi volle che nel 1970 fu costretta a sostituire suo marito, a letto con l'influenza, per una campagna fotografica delle sigarette Gitanes. Da quel momento, la sua carriera è proseguita felicemente dall'altra parte dell'obiettivo, e per la prima volta in Italia le viene dedicata una completa retrospettiva dei suoi lavori. 40 anni di ritratti, nudi, campagne pubblicitarie, scatti di moda, realizzati per le più importanti riviste internazionali.

"People", così il titolo della mostra, sta ad indicare il folto elenco di artisti - scrittori, attori, musicisti - che nel corso della sua carriera artistica si sono prestati a posare per lei. E lei sa come catturarne i particolari, le espressioni del volto, attraverso un uno stile fotografico fatto di gentile ironia, in bilico tra distacco e intimità.

  • shares
  • Mail