Street Art internazionale a Gaeta fino a Giugno per l'evento "Memorie Urbane"

Memorie Urbane

Quando alla raffinatezza dell'arte antica si aggiunge l'energia dell'arte contemporanea, nascono progetti interessanti come quello che vedrà protagonista dal 25 Aprile al 17 Giugno la città di Gaeta. Tutto comincerà dall'apertura di una piccola galleria temporanea la Memorie Con-temporary Gallery voluta da Davide Rossillo, dell'associazione culturale Turismo Creativo, che ospiterà grandi nomi della street art come Banksy, Obey, Space Invader,Ben Eine e tanti altri.

Le opere si sposteranno di qualche chilometro: protagoniste a Gennaio della mostra alla 999 Contemporary Gallery di Testaccio, Vandalism Vol.1, si avrà, adesso, la possibilità di vederle inserite in un progetto di ampio respiro. Infatti l'associazione culturale sta organizzando per il primo anno un evento di due mesi dedicato alla street art suddiviso in 5 fasi dove gli spazi cittadini verranno esaltati dai "pezzi" di artisti come il collettivo Sbagliato (già da mercoledì), Escif, Agostino Iacurci, Sten e Lex e Teresa Orazio e che regaleranno alla città un nuovo museo a "cielo aperto". Promettente anche la locandina di questa prima edizione (che speriamo possa avere un seguito anche nei prossimi anni), nonchè logo dell'evento, creato dal famoso fumettista Miguel Angel Martìn

La street art che sempre più coinvolge un vasto pubblico di interessati e appassionati può essere il modo migliore per dare un nuovo impulso creativo alle città e offrire uno sguardo nuovo nel panorama contemporaneo sempre più disposto a abolire i confini dell'arte.

Foto| Locandina Memorie Urbane, dal sito Memorie Festival

  • shares
  • Mail