Antologia minima di Automobile Art


L’Automobile Art è un genere molto vivace e popolare.
Recentemente mi sono imbattuto in artist-auto.com, un sito che raccoglie le opere di artisti, per lo più di area francese, che hanno eletto l’automobile a soggetto della loro arte.

Ne ho scelti due agli antipodi per tecnica e temi.
Il primo è Hideki Yoshida, giapponese di nascita ma parigino d’adozione. Dipinge auto eleganti, spesso Ferrari anni ’60, descrivendo alla perfezione i riflessi dell’ambiente sulle carrozzerie. Più che la perizia tecnica mi sono piaciute alcune inquadrature tutt’altro che banali.

Il secondo è uno scultore tedesco, Martin Otto Lambert Heukeshoven, che alle visioni di auto luccicanti di Yoshida, oppone la malinconia di macchine decrepite con un gusto malinconico per il ferro arrugginito. I titoli delle opere, Autumn of a legend, Sound of silence, End of career, dicono tutto: vecchie glorie della produzione automobilistica (Jaguar, Lancia, Bugatti, Hispano Suiza) tristemente giunte alla decomposizione.

Automobile Art








  • shares
  • Mail