Sesso e arte vietata: al Barbican c'è Seduced...

Stripper - 1999 - Marlene Dumas

Al Macro Future di Roma c'è stata "Into Me, Out of Me", al Barbican di Londra c'è "Seduced: Art and Sex from Antiquity to Now". Cosa c'è in comune tra i due eventi? Il tema del sesso nell'arte e di qui il divieto di entrata ai minori di 18 anni.

Venendo a Londra, in mostra ci sono video, immagini, dipinti che raccolgono 2000 anni di storia in 300 opere di 70 artisti, dalle sculture romane ai manoscritti indiani, passando per le stampe giapponesi e gli acquarelli cinesi, i dipinti del Rinascimento e del Barocco fino alle fotografie contemporanee.

Seduced.... mostra alla Barbican Gallery
Stripper - 1999 - Marlene Dumas
Utamakura - 1788 - Kitagawa Utamaro
Is Legal Sex Anal? - 1998 - Tracey Emin
Ilona on Top/Rosa Background - 1990 - Jeff Koons
Nudes - Thomas Ruff

Ci sono voluti 5 anni per raccogliere il materiale che i curatori della mostra Marina Wallace, Martin Kemp e Joanne Bernstein definiscono seducente, accompagnato anche da un catalogo. I nomi sono stranoti: Andy Warhol, Tracey Emin, Francis Bacon, l'immancabile Jeff Koons più tutti gli altri tra famosi e anonimi.

Il Barbican ha diffuso il suo messaggio anche in social networking come MySpace e Facebook, con l'intenzione di attirare più spettatori possibili. Come se ce ne fosse bisogno, visto l'argomento trattato! Il lato proibito (sessualità e sensualità) interessa sempre molto, come l'esperienza di Roma dimostra.

Seduced: Art and Sex from Antiquity to Now, Barbican, londra, dal 12 ottobre al 27 gennaio 2008.

Via | Corriere.it

  • shares
  • Mail