Diario fotografico della costruzione del Centre Pompidou

la costruzione del Centre Pompidou
Correva l'anno 1969, e l'eco delle proteste studentesche partite dalla non-lontana Sorbona nel maggio '68 era ancora estremamente presente. Il President de la République George Pompidou aveva in mente un grande progetto per installare, nel cuore pulsante del quartiere latino, un edificio interamente dedicato all'arte e alla creazione contemporanee. Insomma un nuovo nucleo simbolico, per rompere finalmente con l'antiquata immagine elitista in favore di una cultura sempre più accessibile e favorire lo sviluppo di nuove forme di espressioni. La città di Parigi attendeva da tempo un luogo capace di rappresentare degnamente le spinte creative della seconda metà del XX° secolo, ma gli spazi non erano esattamente disponibili in una zona ad alte densità urbanistica. La scelta cadde sullo spiazzo del Beaubourg, lungo piazzale ospitante un antiestetico parcheggio e già "preso di mira" per la costruzione di una biblioteca. Il concorso per la progettazione del centro lo vinsero due architetti più che celebri, Renzo Piano e Richard Rogers, il cui progetto avveniristico, scelto tra ben 681 domande, era il solo ad integrarsi nella trama del quartiere.

L'edificio che oggi da bella mostra di sé era già in marcia, ma il suo aspetto singolare, dovuto ala scelta di spostare verso l'esterno gli impianti, per riservare quanto più spazio possibile all'esposizione, suscitava accese polemiche. Lo si paragonava ad ogni genere di fabbrica o capannone industriale e, una delle opinioni correnti, lo voleva simile ad una raffineria di petrolio, non certo il massimo in un momento storico che cominciava a riservare un posto importante all'ecologia. Ma il progetto proseguì la sua costruzione, cominciata nel 1973, incorporando anche una delle più fornite biblioteche d'arte d'Europa. Sopravvissuto ai cambiamenti politici, il Centre Pompidou fu inaugurato nel 1977 alla presenza del presidente Giscard d'Estaing, che ne aveva inizialmente ostacolato i lavori, del primo ministro Raymond Barre e di numerose personalità dell'epoca. Resta una delle mete più visitate della capitale e il centro di uno dei quartieri più animati di Parigi.

Via | paris-unplugged.com

la costruzione del Centre Pompidou
la costruzione del Centre Pompidou
la costruzione del Centre Pompidou
la costruzione del Centre Pompidou
la costruzione del Centre Pompidou
la costruzione del Centre Pompidou
la costruzione del Centre Pompidou
la costruzione del Centre Pompidou
la costruzione del Centre Pompidou

  • shares
  • Mail